Informazioni post-lauream

Una volta terminato il percorso di studi, è possibile attivare tirocini pratico valutativo e stage liberi extracurriculari:

  • Il TIROCINIO PRATICO VALUTATIVO è necessario per chi desidera iscriversi all'Albo degli Psicologi - sezione A (laureati alla MAGISTRALE/SPECIALISTICA) e all'Albo B (laureati TRIENNALE).
  • Lo STAGE LIBERO EXTRACURRICULARE è un'esperienza di minimo 2 mesi, massimo 6, presso una struttura convenzionata con l'Università di Padova, che NON CONSENTE DI OTTENERE ore e giorni utili per il tirocinio professionalizzante (valido per l'Esame di Stato), ma si configura come un'esperienza libera da inserire nel proprio Curriculum Vitae. Lo stage libero extracurriculare è regolato dalle normative regionali in materia di tirocini per il laureati; per la normativa della Regione Veneto e la documentazione necessaria, si rimanda al sito del Servizio stage e career service > Stage e tirocini in Italia > Iniziare lo stage: istruzioni per i neolaureati Tirocinio formativo e di orientamento

Per entrambe le tipologie, è possibile verificare l'esistenza di proposte di tirocinio alla voce Bandi e opportunità in Italia, del sito internet del Servizio stage e career service.

Gli studenti del Vecchio ordinamento (Quinquennale) devono rivolgersi alla Segreteria amministrativa, all'attenzione della Dr.ssa Annamaria Berto, tel 049 827 6455 - mail: annamaria.berto@unipd.it 

AGGIORNAMENTO TIROCINIO POST LAUREAM -  D.I. 567/2022

  1. I/le/з laureati/e/з in Psicologia che alla data del 6 giugno 2022 hanno terminato il tirocinio professionalizzante di un anno, 1000 ore e 210 giorni accedono all’Esame di Stato.
  1. I/le/з laureati/e/з in Psicologia che alla data del 6 giugno 2022 stavano svolgendo il tirocinio professionalizzante di 1000 ore e 210 giorni possono decidere di:
    1. Concludere il tirocinio professionalizzante di un anno, 1000 ore e 210 giorni ai sensi del DPR 32/2001 e accedere all’Esame di Stato
    1. Richiedere di adeguare il tirocinio, svolgendo il Tirocinio Pratico Valutativo di 750 ore, ai sensi del art. 2, co. 1, del D.I. 567/2022 e accedere alla Prova Pratica Valutativa, compilando l’apposito modulo di adeguamento ed il nuovo libretto delle attività.
  1. Ai/alle/з laureati/e/з che hanno iniziato il tirocinio professionalizzante dopo il 6 giugno si applica il D.I. 567/2022, pertanto dovranno svolgere il tirocinio pratico valutativo di 750 ore, ai sensi del art. 2, co. 1, con conseguente Prova Pratico Valutativa.

Il modulo di adeguamento deve essere inviato via email firmato dal tirocinante con firma autografa. (Il modulo è scaricabile infondo a questa pagina).

N.B. Per la Prova Pratico Valutativa non sono ancora disponibili calendari e modalità operative.

  Lista enti convenzionati per i tirocinanti di Psicologia

La lista degli Enti è un elenco nel quale compaiono i nomi e i contatti di enti italiani che cercano e si rendono disponibili ad ospitare tirocinanti laureati e/o studenti di Psicologia del Nuovo Ordinamento (509/99, 270/2004 e 17/2010).

La lista è disponibile al seguente indirizzo https://elearning.unipd.it/scuolapsicologia/ > OFA - Tirocini - Esami > Tirocini; sarà possibile consultarla previa autenticazione con le credenziali di Uniweb. La lista riporta soltanto i nominativi delle strutture che hanno presentato una richiesta formale per essere rese visibili.

Non esiste, invece, un elenco per le strutture estere già convenzionate: per sapere se esiste già una convenzione con un ente estero è necessario scrivere a iva.begagic@unipd.it.

  Per INIZIARE IL TIROCINIO PRATICO VALUTATIVO

In attesa della pubblicazione del nuovo regolamento in via di definizione, coloro che devono iniziare il tirocinio pratico valutativo (TPV) a dicembre devono compilare il nuovo modulo di progetto formativo disponibile su Unipd Careers (modulo tpv).

Il progetto formativo del TPV deve rispettare i seguenti criteri:

-          Le ore minime previste sono 750.

-          La durata massima è di 12 mesi. Non è prevista una durata minima fermo restando che non è possibile superare le 8 ore giornaliere e le 40 ore settimanali.

-          E’ possibile svolgere il tirocinio in un'unica struttura o in due enti diversi. Nel caso di due strutture diverse vanno differenziati i periodi che devono comunque essere consecutivi e vanno differenziate le attività.  In questo caso vanno compilati due progetti formativi, uno per ogni struttura.

-          La data di partenza è quella definita dal Calendario predisposto dalla Scuola.

-          E’ possibile svolgere il tirocinio interamente all’estero per un massimo di 6 mesi fermo restando la valutazione positiva dell’ente ospitante da parte della Commissione.

-          NON è possibile svolgere il tirocinio presso strutture universitarie.

-          Il tutor psicologo deve essere iscritto all’Albo degli Psicologi da almeno 3 anni.

-          Se l’ente non è convenzionato è necessario stipulare la convenzione specifica. Per informazioni contattare alessandra.lighezzolo@unipd.it

N.B. Il Calendario con le partenze relative all'anno 2023 verrà pubblicato a fine novembre e potrebbe subire cambiamenti rispetto a quello del 2022.

ATTENZIONE: i laureati che intendano iniziare il tirocinio dopo i 12 mesi dal conseguimento della laurea, dovranno fare un versamento comprensivo di bollo e assicurazione.

La cifra viene rivista e ridefinita ogni anno accademico, con l'uscita del Manifesto degli studi; per l'a.a. 2021/22, la cifra dovrà essere di 182 euro. 

Il pagamento deve essere effettuato tramite PagoPA seguendo la procedura indicata al seguente link:

link ita: https://unipd.pagoatenei.cineca.it/frontoffice/modellopagamento?id=463&lang=it

link eng: https://unipd.pagoatenei.cineca.it/frontoffice/modellopagamento?id=463&lang=en

  Documentazione per lo svolgimento e conclusione del tirocinio post laureamM

Il libretto e gli attestati devono essere consegnati al termine di tutto l’anno di tirocinio; non è MAI richiesta la consegna del I° semestre a metà anno.

Il libretto dev’essere correttamente completato, inserendo le ore, i giorni, le attività, il nome del mese a cui ogni pagina si riferisce e dev’essere firmato digitalmente dal tutor al termine del 6° e 12° mese.

Chi ha già consegnato la documentazione di avvio pre o post lauream con firme autografe, dovrà consegnare la MODULISTICA DI FINE TIROCINIO in originale firmata e timbrata presentando la documentazione allo sportello previo appuntamento https://web.unipd.it/prenotazionicareerservice/ o inviandola con raccomandata A/R Ufficio Career Service
Via Martiri della Libertà 2, 35137 Padova

ATTENZIONE: come indicato in ogni progetto formativo, al termine delle esperienze di tirocinio/stage, dovrà essere compilato il questionario di valutazione fornito dal Servizio stage e career service, che lo invierà:

- qualche giorno prima della fine del tirocinio indicata nel vostro progetto formativo;

- tramite mail, utilizzando l'indirizzo indicato nel vostro progetto formativo: se il questionario non arrivasse, si prega di verificare l'indirizzo entrando nella propria area risevata (usata per la compilazione del progetto formativo) e, se necessario, MODIFICARLO autonomamente.

LA COMPILAZIONE è OBBLIGATORIA e, alla CONSEGNA DELL’ATTESTATO FINALE, dovrà essere presentata la stampa della mail di conferma che viene inviata al termine della compilazione, nella propria casella di posta elettronica.

INOLTRE, dovrà essere presentata la stampa della schermata di conferma del questionario predisposto dalla Scuola di Psicologia, accessibile dal seguente link: https://docs.google.com/forms/d/1OCpDCR-sQT7T9jovbtq4rB6oaU7oIMbT_2eo_ml5d14/viewform?usp=send_form

  Richiesta Cambio II semestre

Nel caso dei tirocini post-lauream professionalizzanti, è possibile chiedere di modificare la sede di tirocinio per il secondo semestre precedentemente   pianificata: la richiesta deve essere motivata dal Tirocinante e verrà valutata dalla Commissione Tirocini, caso per caso. Sono ragioni accettate per la richiesta di modifica della sede: i motivi di salute certificati, quelli anagrafici e familiari (es. cambio di residenza) o lavorativi, documentati, altre proposte di tirocinio, più inerenti al precedente percorso di studi. 

Altri motivi possono essere serie controversie fra Tutor e tirocinante. In caso di controversie tra Tutor e Tirocinante, il tirocinio può essere interrotto su richiesta dell’una o dell’altra parte. Per ulteriori specifiche, consultare il regolamento del tirocinio professionalizzante (vedi sopra). 

Per procedere, è necessario presentare il modulo di richiesta, compilato in tutte le sue parti, e un nuovo modulo di progetto formativo con l’indicazione della nuova destinazione per il secondo semestre (una copia originale). La documentazione dovrà essere consegnata all'ufficio tirocini della Scuola di Psicologia necessariamente entro la fine del 5° mese del tirocinio.