Tirocinio post-lauream professionalizzante all'ESTERO

E' possibile svolgere il tirocinio post-lauream professionalizzante all'estero. La Commissione tirocini valuterà caso per caso l’adeguatezza della struttura e del tutor aziendale, non potendo essere applicati i criteri di cui all’art. 3. Tutor, del regolamento. Il tirocinante è invitato a contattare la Commissione, indicando informazioni e link utili in relazione all'ente individuato e al tutor; nel caso del tutor, quest'ultimo dovrà necessariamente essere uno Psicologo: il tutor di un tirocinio professionalizzante non può mai essere un medico o altra figura professionale.

L'email dev'essere spedita a tutti i docenti indicati, con un'unica email:

Prof.ssa Sabrina Bonichini: s.bonichini@unipd.it

Prof. Andrea Facoetti: andreafacoetti@unipd.it

Prof.ssa Roberta Maeran: roberta.maeran@unipd.it

e per conoscenza anche a eliana.pasquali@unipd.it e a chiara.morbiato@unipd.it

Anche per il tirocinio post-lauream professionalizzante all'estero la modulistica deve essere consegnata all'ufficio stage secondo le date riportate nel calendario, consultabile sotto

Il nominativo degli enti e dei tutor non è indicato dall'Ufficio tirocini: è interesse del tirocinante prendere contatto direttamente con la struttura che sarà sede di tirocinio per conoscere la sua disponibilità.

NON è disponibile un elenco di strutture estere già convenzionate: per sapere se esiste già una convenzione con un ente straniero è necessario scrivere a eliana.pasquali@unipd.it o a chiara.morbiato@unipd.it

Eventualmente, è possibile consultare le offerte di stage all'estero a disposizione degli studenti e neolaureati dell'Università di Padova al seguente link: Bandi e opportunità all'estero Altrimenti, è possibile convenzionare un nuovo ente, scaricando la documentazione che segue.

IMPORTANTE: anche nel caso di vincita della borsa Eramus+ per tirocinio, la documentazione prevista per il tirocinio professionalizzante, presente alla voce Documentazione per il tirocinio POST-LAUREAM professionalizzante all'estero  (di seguito), è sempre richiesta; è sempre necessario, inoltre, chiedere anche conferma alla Commissione in merito a struttura, attività e tutor, come descritto sopra.

Nel caso dei tirocini post-lauream professionalizzanti, è possibile chiedere di modificare la sede di tirocinio per il secondo semestre precedentemente   pianificata: la richiesta deve essere motivata dal Tirocinante e verrà valutata dalla Commissione Tirocini, caso per caso. Sono ragioni accettate per la richiesta di modifica della sede: i motivi di salute certificati, quelli anagrafici e familiari (es. cambio di residenza) o lavorativi, documentati, altre proposte di tirocinio, più inerenti al precedente percorso di studi. 

Altri motivi possono essere serie controversie fra Tutor e tirocinante. In caso di controversie tra Tutor e Tirocinante, il tirocinio può essere interrotto su richiesta dell’una o dell’altra parte. Per ulteriori specifiche, consultare il regolamento del tirocinio professionalizzante (vedi sopra). 

Per procedere, è necessario presentare il modulo di richiesta, compilato in tutte le sue parti, e nuovi moduli di progetto formativo con l’indicazione della nuova destinazione per il secondo semestre (una copia originale per il tirocinio INTERNO; due copie per il tirocinio ESTERNO). La documentazione dovrà essere consegnata all'ufficio tirocini della Scuola di Psicologia (c/o PSICO2, Via Venezia, 12, 1° piano), necessariamente entro la fine del 5° mese del tirocinio.

I documenti potranno essere spediti anche tramite posta raccomandata A/R, all’indirizzo:

Università degli Studi di Padova - Ufficio Stage e Career service

Palazzo Storione
Riviera Tito Livio, 6
35122 Padova

Nel caso di spedizione con Raccomandata A/R, non fa fede il timbro postale. La documentazione dovrà arrivare entro il termine del 5° mese, come previsto.

Download Modulo per richiesta cambio

Cos’è il tirocinio Accademico Post-lauream professionalizzante?

Il tirocinio professionalizzante è necessario per chi desidera iscriversi all'Albo degli Psicologi - sezione A (laureati alla MAGISTRALE/SPECIALISTICA) e B (laureati TRIENNALE). Può essere dipartimentale interno (= di ricerca), dipartimentale esterno, esterno. Per tutti i corsi di laurea deve svolgersi OBBLIGATORIAMENTE dopo la laurea e nell'arco di 6 mesi, per i laureati alla TRIENNALE, o 12 MESI CONTINUATIVI, per i laureati alla MAGISTRALE/SPECIALISTICA.  L'esperienza può iniziare secondo le date riportate nel calendario consultabile più avanti.

Può essere di due tipi: tirocinio Interno, quando l’esperienza si svolge presso un dipartimento, centro o servizio dell’Università di Padova; tirocinio Esterno quando si svolge presso una sede esterna all’Ateneo di Padova, anche all'estero.

Nel caso dei tirocini post-lauream professionalizzanti della MAGISTRALE/SPECIALISTICA, l'esperienza può svolgersi:

  1. Tutta nella stessa struttura: i progetti di tirocinio devono differenziarsi, nei contenuti e nei metodi, in modo da coprire aspetti differenti nei due semestri. Il tutor può essere lo stesso per entrambi i semestri.
  2. In due strutture differenti: un semestre per struttura, sempre differenziando i due progetti.

E' possibile svolgere il tirocinio post-lauream professionalizzante all'estero. La Commissione tirocini valuterà caso per caso l’adeguatezza della struttura e del tutor aziendale, non potendo essere applicati i criteri di cui all’art. 3. Tutor, del regolamento. Il tirocinante è invitato a contattare la Commissione, indicando informazioni e link utili in relazione all'ente individuato e al tutor. L'email dev'essere spedita a questi tutti i docenti indicati:

Prof.ssa Sabrina Bonichini: s.bonichini@unipd.it

Prof. Andrea Facoetti: andreafacoetti@unipd.it

Prof.ssa Roberta Maeran: roberta.maeran@unipd.it

e per conoscenza anche a eliana.pasquali@unipd.it

Tutte le indicazioni e la documentazione per il tirocinio all’estero sono scaricabili dal seguente link:

http://www.psicologia.unipd.it/tirocinio-post-lauream-professionalizzante-allestero

Non esiste, un elenco per le strutture estere già convenzionate: per sapere se esiste già una convenzione con un ente estero è necessario scrivere a eliana.pasquali@unipd.it. SI INVITA A CONTATTARE SOLO UNO DEI DUE INDIRIZZI

È possibile iniziare il Tirocinio professionalizzante ogni primo giorno lavorativo di ogni mese, entro i 12 mesi dal conseguimento della laurea; a novembre e giugno, oltre al primo giorno lavorativo del mese, è possibile iniziare anche dalla seconda settimana del mese. Per verificare le date di inizio del tirocinio per il 2014 e le scadenze entro cui presentare la documentazione, si consiglia di verificare il Calendario pubblicato sopra, alla voce Calendario inizio tirocini POST-LAUREAM PROFESSIONALIZZANTI

È possibile iniziare l’esperienza solamente avendo consegnato nei tempi indicati la modulistica di progetto di Tirocinio. La modulistica consegnata in ritardo o a Tirocinio già iniziato NON VERRÀ ACCETTATA.      

Chi intende spedire via Raccomandata la modulistica deve inviare tutto almeno una settimana prima della scadenza di consegna dei documenti. NON FA FEDE IL TIMBRO POSTALE.

ATTENZIONE: i laureati che intendano iniziare il tirocinio dopo i 12 mesi dal conseguimento della laurea e durante l'a.a. 2016/2017, dovranno versare un bonifico di 182 euro (comprensivi di Bollo e Assicurazione) al seguente Conto corrente intestato alla Tesoreria dell’Università di Padova:

IBAN: IT 81 B 06225 12186 100000046556

Causale: Tassa iscrizione Tirocinio Professionalizzante

La copia della ricevuta di pagamento dovrà essere consegnata insieme alla resto della modulistica necessaria per iniziare il tirocinio.

Devo iniziare il Tirocinio professionalizzante, ma ho trovato un ente ospitante solamente per i primi sei mesi; posso consegnare il progetto di Tirocinio per i primi sei mesi e successivamente quello per il secondo semestre?

No, la modulistica va consegnata tutta contemporaneamente. È necessario quindi pianificare in anticipo tutti i 12 mesi di Tirocinio.

Posso sospendere il Tirocinio Professionalizzante?

La sospensione è prevista solamente in caso di problemi di salute certificati e per un massimo di tre mesi.

Nel caso in cui si voglia interrompere definitivamente il tirocinio, è necessario comunicarlo tempestivamente all’ufficio tirocini. Qualora si decida di riprendere il tirocinio professionalizzante dopo l'interruzione, si dovrà ripartire da zero: il periodo precedentemente svolto non potrà essere recuperato.

Posso modificare la sede di svolgimento del secondo semestre?

Si, è possibile chiedere di modificare la sede di tirocinio per il secondo semestre precedentemente pianificata: la richiesta deve essere motivata dal Tirocinante e verrà valutata dalla Commissione Tirocini, caso per caso. Sono ragioni accettate per la richiesta di modifica della sede: i motivi di salute certificati, quelli anagrafici e familiari (es. cambio di residenza) o lavorativi, documentati.

Altri motivi possono essere serie controversie fra Tutor e tirocinante. In caso di controversie tra Tutor e Tirocinante, il tirocinio può essere interrotto su richiesta dell’una o dell’altra parte. Per ulteriori specifiche, consultare il regolamento del tirocinio professionalizzante al seguente link: https://www.psicologia.unipd.it/sites/psicologia.unipd.it/files/Regolamento%20POST%20Lauream_Def_Giugno2016_0.pdf

Le istruzioni e il modulo di richiesta sono disponibili alla voce Richiesta cambio II° semestre, disponibile in questa stessa pagina.

Il modulo dovrà essere compilato in tutte le sue parti e dovrà essere accompagnato dai nuovi moduli di progetto formativo con l’indicazione della nuova destinazione per il secondo semestre (una copia originale per il tirocinio INTERNO; due copie per il tirocinio ESTERNO/ESTERO)

Devo fare il tirocinio con un docente dell’Università di Padova frequentando una struttura esterna all’Università, che modulistica devo consegnare (Tirocinio Dipartimentale Esterno)?

È necessario compilare il form on line di Tirocinio Interno, firmato dal docente tutor e timbrato dal dipartimento, con l’autorizzazione all’uso delle strutture esterne (terza pagina del progetto di Tirocinio Interno) firmato dal responsabile della struttura esterna.

Devo modificare gli orari, l’indirizzo della sede o la data finale del tirocinio rispetto a quelli indicati sul progetto di tirocinio. Cosa devo fare?

È sufficiente mandare un fax al n. 049 827 3524, indicando tutti i dati del tirocinante e i nuovi orari di tirocinio. Il fax va firmato dal tirocinante e dal tutor.

È possibile modificare la data finale solamente per il tirocinio Accademico.

Devo pagare obbligatoriamente la terza polizza indicata nel progetto formativo?

La terza polizza indicata è proposta in aggiunta alla copertura per gli infortuni sul lavoro dell’INAIL ed è consigliata: sottoscriverla è una vostra scelta.

La copertura per gli infortuni sul lavoro INAIL e la copertura per la responsabilità civile della Compagnia Assicurazioni Generali sono comunque garantite, anche se si sceglie di sottoscrivere la terza.

Ai laureati che intendono usufruire della Polizza Infortuni Generali aggiuntiva è richiesto il pagamento di 8,50€: la ricevuta del pagamento dovrà essere inviata al seguente numero di fax: 049 827 3524. Si consiglia di pagare il bonifico il primo giorno di tirocinio: la durata della copertura, infatti, ha durata annuale dalla data del versamento. Sarà possibile inviare copia della ricevuta del pagamento esclusivamente tramite fax, al numero 049/8273524.

Il modulo per il pagamento, i testi delle polizze e ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link: http://www.unipd.it/assicurazione

Come mi devo comportare con il libretto di tirocinio e l’/gli attestato/i finale/i?

Il libretto e gli attestati devono essere consegnati al termine di tutto l’anno di tirocinio; non è MAI richiesta la consegna del I° semestre a metà anno.

Il libretto dev’essere correttamente completato, inserendo le ore, i giorni, le attività, il nome del mese a cui ogni pagina si riferisce e dev’essere firmato dal tirocinante, dal tutor e timbrato al termine del 6° e 12° mese.

La documentazione dev’essere consegnata in ORIGINALE o inviata, sempre in ORIGINALE con raccomandata A/R all’indirizzo:

Università degli Studi di Padova

Ufficio Stage e Career service
Palazzo Storione
Riviera Tito Livio, 6
35122 Padova

ATTENZIONE: come indicato in ogni progetto formativo, al termine delle esperienze di tirocinio/stage, dovrà essere compilato il questionario di valutazione fornito dal Servizio stage e career service tramite mail. LA COMPILAZIONE è OBBLIGATORIA e, alla CONSEGNA DELL’ATTESTATO FINALE, dovrà essere presentata la stampa della mail di conferma che viene inviata al termine della compilazione, nella propria casella di posta elettronica.